La cucina è facile con Alice

Da tre anni a questa parte, ho maturato una grande passione per la cucina. Quando mi metto ai fornelli, mi sento in pace con me stessa e con il mondo: smetto di pensare, del tutto concentrata nella creazione del piatto.

Ho imparato a cucinare un po’ di tutto, anche perché sono diventata intollerante al lattosio e alle farine raffinate (00 e 0), quindi non posso mangiare la maggior parte degli alimenti in commercio. Ho deciso di dedicare una parte di questo blog alla cucina perché ricevo spesso richieste da parte di amici di questo tipo:

  • “Come l’hai preparato quel piatto? Mi dai la ricetta?”
  • “Buona questa torta? Come la fai?”
  • “Che bell’aspetto che ha il tuo tortino di patate? Come lo prepari?”

La mia risposta è sempre: “È facile, devi solo…” e appena inizio a spiegare il procedimento, li vedi spalancare gli occhi e dire: “Ferma, non ti seguo. Appena hai un momento di tempo, me la scrivi?”

Così, dopo anni di richieste e di “Me la scrivi, per favore?”, ho deciso di raccogliere tutte le mie “ricette facili” in questo blog, così alla prossima richiesta non dovrò fare altro che girare un link!

E vi prometto solennemente che… saranno solo ricette super facili e (a volte) anche molto veloci, pensate proprio per chi ha la convinzione di essere “negato”! 😀

Vuoi leggere le mie ricette?

Consulta il tag dedicato: RICETTE

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

3 pensieri riguardo “La cucina è facile con Alice

  1. Benvenuta su WordPress! Mi permetto di darti alcuni consigli.
    Non scoraggiarti se all’ inizio avrai poche visualizzazioni e nessun commento. Io ho aperto il blog nel 2008, e fino al 2011 mi leggevano soltanto i miei amici e nessuno mi lasciava mai uno straccio di commento.
    La situazione é migliorata quando ho cominciato a scrivere degli articoli più decenti, e soprattutto quando ho cominciato a farmi conoscere commentando su altri blog. E’ quello che consiglio di fare anche a te.
    Un altro consiglio che ti do é di variare gli argomenti. Ad esempio, tenendo un blog che parla soltanto di libri ti condanni a venire seguita soltanto da chi li legge; se invece oltre ai libri parli anche di cinema, a quel punto la tua platea si allarga sensibilmente.
    Inoltre, tieni sempre aggiornato il tuo blog. Almeno un articolo al mese pubblicalo, altrimenti i tuoi lettori penseranno che tu l’ abbia abbandonato e molti di loro li avrai persi per sempre.
    Ultimo consiglio: rispondi sempre ai commenti. Chi li ha scritti ha speso del tempo per leggere il tuo articolo, e ne ha speso dell’ altro ancora per farti conoscere la sua opinione: direi che il minimo che tu possa fare é non ignorarlo, ma anzi rispondergli e ringraziarlo.
    Adesso però basta consigli, altrimenti mi sento saccente. Buona serata! 🙂

    "Mi piace"

    1. Grazie dei consigli wwayne, ma non sono nuova. O meglio, è il mio primo blog su worpress, quindi non lo conosco ancora bene e di certo lo uso al di sotto delle sue possibilità, però ho un blog su Blogger da oltre due anni e per lavoro gestisco un sito web, quindi le regole di “base” le conosco molto bene. Diciamo che le ho sperimentate parecchio! Se ti va, puoi fare un giretto su http://mediamentestanca.blogspot.it/, così ti fai un’idea più precisa di chi sono e da “dove vengo”! 😊

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...