Sull’affetto virtuale e reale

Tramite Facebook, e tramite il mio blog, ogni giorno ho la dimostrazione che l’affetto è affetto anche quando è virtuale e che si possono instaurare dei legami anche in assenza di una fisicità.

Tramite i Social Network, e in particolare Facebook, sono infatti entrata in contatto con tantissime persone nuove.

Con alcune condivido pensieri, passioni e interessi, con altre sono in contatto per motivi prettamente lavorativi, altre ancora senza Facebook forse non le avrei ritrovate mai più.

Con ognuna di loro ho instaurato un legame più o meno forte esattamente come accade nella vita reale, dove le amicizie non hanno tutte la stessa forza e lo stesso “peso”.

Poi, certo, il virtuale non può sostituirsi alla realtà (rinunciare a uscire la sera con gli amici per stare attaccati a Facebook, ad esempio, è sintomo di un disagio che non va sottovalutato), ma finché le due “realtà” convivono, io non ci vedo nulla di male.

Come ho scritto anche nel post Passano 30 anni, ritrovi un’amica e capisci che…: il web, i social network, i blog sono strumenti, sono mezzi da impiegare in modo consapevole per ottenere determinati vantaggi/risultati/soluzioni; dar loro troppo spazio o diventarne dipendenti è pericoloso come qualsiasi altra dipendenza, soprattutto quando – invece di ampliare i vostri orizzonti – finiscono per limitarli.

Quindi, non dimenticate, ogni tanto, di alzare la testa dallo SmartPhone, perché la vita diventa più completa se unite quello che trovate nel web con quello che esiste fuori.

E voi?

Come la pensate? Che cosa rappresentano per voi i Social Network?

2 pensieri riguardo “Sull’affetto virtuale e reale

  1. Condivido pienamente. I social mi hanno aperto un mondo di possibilità e di nuove conoscenze che prima non avrei potuto avere. Ovviamente sono sempre da tenere ben separati mmondo virtuale da quello reale, cercando di prendere il meglio da entrambi

    "Mi piace"

  2. Sono d'accordo…è l'uso che se ne fa a farlo diventare un problema. Per me i social sono stati una manna in un periodo dove la mia salute mi impediva di fare molte cose e di vivere “fuori”…ho trovato persone bellissime, alcune le ho conosciute altre non ancora, ma spero che succeda prestissimo …..Bisogna usare prudenza nell'uso che se ne fa sicuramente, ma non è da demonizzare !!
    UN bacio cara Alice…
    Piera

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...