E se questo fosse l’ultimo giorno?

ultimo-giorno

“Che cosa faresti se questo fosse l’ultimo giorno che ti è dato di vivere?”

È la domanda che Paul Nicholls pone a Jennifer Love Hewitt nel film If Only, classica commedia romantica americana piena di buoni sentimenti e tante lacrime facili.

Sia chiaro, io adoro alla follia questo genere di film! Li ho visti praticamente tutti: Se solo fosse vero, La dura verità, L’amore non va in vacanza, per non parlare di Harry ti presento Sally e del mitico, intramontabile Dirty Dancing che conosco più che a memoria… insomma, li vedo e li rivedo ogni volta che capita. Che cosa volete che vi dica? Mica si può vivere di soli scrittori russi! 😉

Ad ogni modo, quella domanda mi è tornata in mente diverse volte in questi giorni e la risposta è stata sempre la stessa: io non farei nulla di diverso.

Insomma, forse andrei a trovare i miei nonni, che vedo troppo, troppo di rado, e romperei la scatole a mio fratello perché trovi del tempo per uscire con me, visto che per sua sorella sembra non averne mai!, ma a parte questo continuerei con la mia vita di sempre.

Mi alzerei la mattina, scriverei sul mio blog, oppure pulirei la casa o stirerei le camicie di Andrea, alle 11:30 andrei al lavoro, mi confronterei con Silvia, la mia collega, sulle ultime novità. Lavorerei fino alle 18 e, tornando a casa, chiamerei mia mamma per la solita chiacchierata serale.

Arrivata a casa preparei la cena, di sottofondo le vecchie puntate della serie TV “La Tata”, che sto riguardando. Cenerei con Andrea, lui mi racconterebbe la sua giornata, io racconterei la mia a lui e, se durante la notte mi dovessi svegliare, gli farei “Shhhh”, lui smetterebbe di russare e io mi riaddormenterei immersa nel profumo che gli ho regalato per il compleanno.

A volte mi spaventa pensare che non cambierei niente, perché quando ti accorgi di avere tra le mani quello che desideravi, hai anche paura di perdere tutto.

Poi però mi rendo conto che, prima di lasciare questa vita, mi piacerebbe aver pubblicato almeno un racconto o un romanzo o qualcunque altra cosa… e magari avere (un giorno) un figlio, anche solo per far diventare i miei genitori nonni e mio fratello zio. 😉

Insomma, mi piace l’idea che non sia tutto qui, che il futuro mi riservi anche altro, ma se questo fosse l’ultimo giorno che ho trascorso sulla terra, sarei felice di aver baciato Andrea prima che uscisse di casa, di essere andata a camminare con mio padre anche se era un caldo che non si respirava!, di aver parlato con mia mamma ieri sera, di aver scritto questo post, di aver trovato un lavoro che amo…  e di avere degli amici che sanno quanto bene voglio loro.

Vi sembro pazza??!

E voi? 

Voi che cosa fareste se questo fosse l’ultimo giorno che vi è dato di vivere?

Un pensiero riguardo “E se questo fosse l’ultimo giorno?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...