Una tecnologia troppo potente rende pigra la mente?

rischi-internet-memoria

Chiacchierando con mia nonna, e con la mamma di Andrea, sono arrivata a chiedermi… non è che la nostra mente è diventata più pigra da quando abbiamo tutte le informazioni a portata di web?

La scorsa settimana, davanti a una tazza di thé e a qualche buon biscotto, mia nonna mi ha raccontato di essere andata a una visita medica in una zona che non conosceva e che, siccome non sapeva quale autobus ci arrivasse, ha telefonato alla Tper (Trasporto Pubblico Emilia Romagna) per sapere quale linea prendere.

Un paio di giorni dopo, di sera, mi ritrovo seduta sul divano con mia suocera. Mi racconta che, girando per il centro di Bologna, ha visto la locandina di un film che le sarebbe piaciuto vedere, solo che non riusciva a ricordare fuori da quale cinema fosse. Così ha detto: “Domani mattina esco e compro il giornale, così guardo in quale cinema lo danno”.

Ieri, invece, sempre mia suocera mi ha chiesto dove tenessimo l’elenco telefonico, perché aveva bisogno di cercare il numero di telefono di un veterinario…

Ora, mia nonna ha circa 80 anni, mia suocera è sui 70. A nessuna delle due viene in mente di cercare queste informazioni su internet. In compenso, io non ricordavo nemmeno di averlo, in casa, un elenco telefonico… e non mi sono mai posta il problema di come si potrebbe trovare l’autobus giusto da prendere o la sala cinematografica in cui proiettano un certo film senza ricorrere a internet.

Ora, io non so se vivano meglio loro oppure io: loro utilizzano l’elenco telefonico, il telefono fisso, il giornale, TuttoCittà (ovviamente cartaceo), io uso internet. Ognuno di noi impiega gli strumenti che conosce e non credo ci sia nulla di male in questo…

Allo stesso tempo, però, mi sono resa conto che spesso mi appoggio a tal punto alle tecnologie web che la mia mente si impigrisce.

Vi faccio un esempio.

Una sera stavo guardando un film in TV. Uno dei personaggi principali l’avevo già visto in un altro film, ma non ricordavo quale. Ho cercato nella memoria per un po’, poi mi sono arresa: ho afferrato il Tablet, ho cercato il nome del film che stavo guardando, da lì sono risalita agli attori, poi a quell’attore specifico, poi alla lista dei film in cui aveva recitato e, nel leggere uno dei titoli, ho pensato: “Ecco! Era Kate e Leopold!”

Capite cosa voglio dire? Certo, potreste dirmi che siamo diventati abili a cercare le informazioni online, a seguire tutte quelle tracce che ci conducono a trovare una risposta alla nostra domanda, ma quanti di voi si sforzano ancora di ricordare un’informazione, un nome, una data, un dettaglio?

Ci viene spontaneo afferrare lo SmartPhone o il Tablet e cercare la risposta a qualsiasi domanda o dubbio ci sia venuto in mente. E questo non credo sia positivo per la nostra mente e nemmeno per la nostra memoria.

Una volta finita la scuola, dove siamo costretti a ricordare date, eventi, informazioni, formule – perché c’è qualcuno che ci interroga e ci dà dei voti e ci impedisce, durante un compito in classe o un’interrogazione, di cercare le risposte online – per quale motivo dovremmo sforzarci a usare la memoria se c’è internet che ha tutte le risposte? 

Non sto dicendo che dobbiamo chiamare in massa la Tper per sapere quale autobus prendere per andare in un certo posto, o che dobbiamo comprare il giornale per leggere la programmazione dei cinema, però talvolta dovremmo sfruttare di più le capacità della nostra mente e renderci un po’ meno dipendenti dalla tecnologia

Che dite? 

Sono troppo “apocalittica”? Voi cosa ne pensate? Fatemi sapere… 🙂

Salva

3 pensieri riguardo “Una tecnologia troppo potente rende pigra la mente?

  1. A 81anni alterno ad Internet e Fb,la lettura in cartaceo di tutto un po':libri,li trovo più “caldi” , riviste e giornali e persino le pagine Bianche O Gialle,xchè, se sono accanto al Pc lo uso, altrimenti in tutti i posti dove trascorro del tempo ho di tutto. Le mie scrivanie sono due: una con il pc e con sopra una infinità di libri, appunti, vocabolari(mi piacciono xchè li uso da una vita, e miei scritti, lettere ricevute e scritte e poi matite colorate, album di belle pagine pulite… Tutto questo lo uso a secondo del mio estro bello e vivo questo modo di usare il moderno e l'antico. Ho poi una scrivania nella mia Studio -camera e sopra quella tutto quello che serve x dipingere, disegnare e creare le cose più strane con materiali che ho trovato e mi hanno ispirato qualcosa. Naturalmente anche album con pagine pulite e poi dischi di musica varia con preferenza x il Jazz, e poi matite, pennelli e stecche x lavorare la plastica e mille altre cose. In tutto questo io trovo sempre qualcosa che al momento mi piace fare. Il pc ruba molto tempo e mi accorgo che la mente si ingegna di più quando cerco ispirazione da tutto quello che mi circonda.Quindi penso che sia bello sapere usare ciò che è più moderno x non rimanere fermi nel tempo ed allo stesso modo avvalersi delle cose che più ci ricordano in passato e celo fanno apprezzare con grande sentimento. Belli i tuoi quesiti sempre molto interessanti. Grazie.Luisa Orsini

    "Mi piace"

  2. Cara Luisa,
    cosa dire? Quando avrò 81 anni, io voglio essere come te: creativa, intelligente, con tanta voglia di imparare cose nuove e di mettermi in gioco, senza per forza abbandonare le “vecchie” cose solo perché ci sono quelle nuove.
    Saper utilizzare materie diverse, tecnologie diverse, portare avanti interessi di varia natura: è bellissimo.
    Continua così, sei una persona da prendere a esempio.
    Un abbraccio e… grazie a te per aver risposto al mio quesito! 🙂
    Alice

    "Mi piace"

  3. Grazie a te,il tuo Blog mi piace. Non è banale e suscita sempre nuove argomentazioni. Sono troppo lenta con la tastiera ed a volte perdo più tempo di quanto vorrei ,ma cecherò di venire da te più spesso;-) Buon lavoro ed a quest'ora, buonanotte! ( amo la notte che,silenziosa, apre la mente ed il cuore a molti stimoli!)Luisa Orsini

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...