Vivere il mondo in poesia

Uno degli ultimi giorni di lavoro prima dell’inizio delle ferie estive, mi sono ritrovata alla fermata da cui ho preso il treno nei sei anni tra il 2007 e il 2013.

Furono anni intensi, anni di prime volte e di inizi: il mio primo lavoro, la mia prima casa da sola, la mia prima storia d’amore.

Furono anche anni di “pendolarismo estremo” tra casa e lavoro, lavoro e casa di Andrea, casa di Andrea e casa mia… e vivevamo ai due estremi della città, con tutta la tangenziale di Bologna a dividerci (e due treni da prendere).

Quegli anni hanno creato una cesura: l’Alice che ero prima e l’Alice che sono ora. Se non sapessi che sono sempre io, faticherei a credere di stare parlando della stessa persona.

Eppure, mentre sostavo a quella fermata, che ho frequentato in quei sei anni rivoluzionari, non sono stata assalita da tutti questi ricordi; i ricordi sono arrivati dopo, che ero già sul treno diretta al lavoro.

Osservando i grandi alberi che fanno da cornice alla vecchia pensilina in metallo mezza rotta, ai piloni di cemento che reggono gli alti fanali, alle scritte che coprono quasi ogni superficie, mi sono tornate in mente le poesie che ho scritto a quella fermata.

Poesie come Otto e ventitré, come Schiere di angeli o come la seguente, che credo renda molto bene l’idea del mio modo di… vivere il mondo in poesia

Bollettino di guerra 

Tornando a casa – stop –
Ennesimo palo sfiorato – stop –
Nulla di rotto – stop –
Solita mania – stop –
Di vivere il mondo – stop –
In poesia – stop –

O come tante altre, che ancora giacciano nel computer, salvate in una lunga serie di documenti word, e chissà, forse un giorno troverò il modo di dare una… dignità… alle poesie che ho scritto nel corso degli anni, e non solo alla fermata del treno. 😉

E… se volete leggere altre mie poesie, ne trovate alcune pubblicate sul mio blog:

Poesie di Alice Spiga

***

La foto è di Thought Catalog da Pixabay

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...