Pulizie online di primavera

In questi giorni ho preso una decisione che rimandavo da tantissimo tempo: eliminare i profili Social che non uso da tempo.

Ho iniziato eliminando il mio profilo privato su Twitter, poi ho continuato con la FanPage di Facebook dedicata al mio blog. Perché l’ho fatto?

Parto da una premessa. Twitter non mi piace e non mi è mai piaciuto. Lo uso per lavoro perché mi è utile (su Twitter trovo una grande quantità di articoli, pubblicati in tutte le lingue, da cui traggo ispirazione), ma il mio profilo personale giaceva abbandonato da troppo, troppo tempo.

L’avevo aperto solo per fare allenamento. Dieci anni fa, quando lavoravo per la casa editrice, ho preferito aprire prima un profilo personale, così da studiare e sperimentare sulla mia identità prima di aprirne uno per lavoro.

Dopo aver fatto allenamento, e aver aperto il profilo aziendale, ho abbandonato a se stesso il mio profilo personale e l’ho lasciato vegetare fino ad adesso.

Dopo Twitter, ho eliminato un altro esperimento: la FanPage di Facebook dedicata al mio blog. L’avevo aperta qualche anno fa perché pensavo mi sarebbe stata utile.

Gestisco Pagine Fan da diversi anni e sono comode: puoi programmare i post, li puoi mettere in evidenza, puoi raggiungere un pubblico diverso dagli amici e dai conoscenti.

Però poi mi sono resa conto che non è quello che voglio per il mio blog. Non mi interessa programmare o fare pubblicità. È un blog personale. È il mio luogo di “scarico”. Se deve diventare lavoro… beh, anche no!

Adesso, a livello personale, ho solo un profilo su Facebook e uno su LinkedIn. In pratica, ho ridotto all’essenziale la mia presenza online e… mi sento più libera, più leggera.

Ora mi resta “solo2 da censire tutti i siti in cui mi sono registrata, sistemare le password, cancellare account non più in uso, eliminarmi dalle newsletter che non mi interessano più…

Da dove viene questa mania di mettere ordine online?

Bella domanda. A un certo punto ho pensato: se dovessi morire domani, sai che casino trovano i miei “eredi digitali”?

Sarà colpa del Coronavirus, che ci sbatte in faccia la nostra mortalità? Oppure è colpa del troppo tempo trascorso in casa? Chissà… 😉

E voi?

Vi siete mai chiesti quanti profili avete che tenete lì senza far niente? Chi ci penserà quando non ci sarete più?

 

2 pensieri riguardo “Pulizie online di primavera

  1. Io ho un profilo facebook che non utilizzo più di tanto, twitter non né parliamo, non ricordo nemmeno quando è stata l’ultima volta che ho cinquettato qualcosa… Per quanto riguarda il blog sono anch’io un pò come te, non lo pubblicizzo per niente, forse è per questo che dopo sette anni i numeri sono ancora così scarsi rispetto ad altri blog che seguo ma, sinceramente, la cosa non mi tocca più di tanto. In fondo lo dici anche tu,è un blog personale… Se la gente ci arriva per vie traverse bene altrimenti pace. Non nego che ricevere un like o un commento non faccia piacere ma non se ne deve rimanere prigionieri.

    Piace a 1 persona

    1. Qualche anno fa, ho attraversato un periodo di ansia legato a questo blog. Non cresceva, ricevevo pochi commenti, pochi “like”; ho iniziato a fare confronti con gli altri blog, a cercare di pubblicare contenuti che potessero interessare e coinvolgere. In pratica mi sono sforzata… e ho perso interesse. Per un sacco di tempo non ho pubblicato nulla. Pensavo: “A cosa serve? Non cresce, non va da nessuna parte”. Poi, non saprei spiegarlo, ma è cambiato qualcosa, forse sono cambiata io. Ho iniziato a guardarlo per quello che è: un blog personale e basta. Perché dovrebbe crescere o diventare altro? Non voglio che sia altro. Così ho ripreso a scrivere per me stessa, più che per gli altri, senza ansie, senza confronti, senza aspettative. Questo blog mi fa stare bene. Il resto non conta.

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...