Fammi cadere

Ho sentito, in radio, la nuova canzone di Annalisa (Eva + Eva) e il primo verso non smette di girarmi in testa:

“Fammi cadere
Se inciampo o dimentico un passo

tu non mi tenere”.

Abbiamo sempre così paura di sbagliare, di inciampare, di cadere, di farci male, che suona quasi come una follia dire:

«Se commetto un errore, lasciami sbagliare, lasciami cadere. Non intervenire. Non mi tenere» .

Eppure. Sarebbe bellissimo.

Poter sbagliare senza che gli altri si mettano in mezzo per salvarci a ogni costo. Poter commettere tutti gli errori del mondo senza alcuna remora.

E non solo sbagliare, ma anche essere così fieri dei propri inciampi da portarli stampati su una maglietta o appesi al collo come tanti uomini sandwich.

Tutti gli sbagli, stampati fronte e retro, affinché tutti possano vederli e leggerli e sapere.

Sapere che nessuno è perfetto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...