La nuvola dell’impiegato

Questa settimana:

Lunedì, giorno di palestra: giornata normale, né bella né brutta.

Martedì, giorno di passeggiata: cielo coperto, nuvole minacciose, aria per fortuna immobile (quindi non troppo freddo).

Mercoledì, giorno di palestra: sole magnifico, cielo terso senza neanche una nuvola.

Giovedì, giorno di passeggiata: pioggia torrenziale, sembrava che avessero aperto le cataratte del cielo.

Ieri, venerdì, era di nuovo giorno di palestra, ma c’era un sole talmente bello che ho mandato a monte l’alternanza e sono andata a camminare.

Mentre camminavo, osservavo il cielo, sicura che la nuvola dell’impiegato mi avrebbe raggiunta. La sentivo ridacchiare, alle mie spalle, dire:

«Che cosa credi, di avermi fregato? Cammina pure finché puoi, tanto da lunedì vedrai che bella settimana ho in progetto per te!»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...