La canzone che non mi fa più piangere

Quando, nell’ormai lontano anno duemilasette, andai al concerto di Tiziano Ferro, ci fu una canzone che mi fece piangere come nessun’altra:

Il mestiere della vita

Questa canzone mi aveva fatto pensare alla scrittura, che non riuscivo a trasformare nel mestiere della vita.

Mi aveva fatto pensare a tutte le parole che avevo messo sulla carta e abbandonato, ai ricordi che la mia famiglia mi aveva donato e che restavano incompiuti, sparpagliati su brandelli di carta.

Volevo solo vivere il mestiere dello scrivere con passione, costanza e serenità, con rispetto e dedizione, ma non ne ero capace.

«E no non è la vita a toglierci le ali / Affidati alla cura dei ricordi e di chi ami tu / Lascia che sia il mestiere della vita e tu / Lascialo andare»

Poi.

Poi ho “conosciuto” la Mindfulness, che mi ha insegnato a radicarmi nel presente e a non farmi prendere dall’ansia del futuro (se ti interessa: Il giorno in cui ho scoperto la meditazione Mindfulness).

Ho affrontato una malattia che avrebbe potuto uccidermi prima di arrivare a compiere quarant’anni, e che mi ha fatto capire quanto la vita sia breve e imprevedibile. Quanto la vita sia adesso e solo adesso (leggi Nella vita c’è solo oggi).

Ho conosciuto Francesca Sanzo, che crede in me, nelle mie parole e nella mia storia. Che vede del potenziale in quello che scrivo e che mi aiuterà a farlo emergere.

Mi ha detto: «Non ascoltare quella voce nella testa che ti dice “Non ce la farai mai”. Non lo sai se ce la farai oppure no. Non importa. Importa solo fare qualcosa che ti rende felice».

Ho smesso di guardare lontano. Guardo alla donna che sono. Alla scrittrice che sono. Oggi.

E la canzone di Tiziano Ferro non mi fa più piangere.

«Tenta l’incompiuto, lo straordinario / Amore vivi in eccesso, cominciando adesso / Goditi il trionfo, crea il tuo miracolo / Cerca il vero amore dietro ad ogni ostacolo».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...