Il momento della poesia

Quando ho iniziato a lavorare, ormai oltre dieci anni fa, in redazione eravamo cinque redattori fissi più due collaboratori occasionali, che venivano due o tre giorni a settimana.

Nei giorni in cui c’eravamo tutti – di solito il martedì – tra telefoni, tastiere del PC, musica di sottofondo e Davide che non smetteva un secondo di parlare, c’era esattamente il caos che vi state immaginando, se non di più.

Eppure, quando la nostra collega Ruth diceva: «Silenzio, è il momento della poesia», calava il silenzio più assoluto; persino i telefoni smettevano di suonare.

Ruth si sistemava meglio sulla sedia, apriva il libro dove aveva messo un segno (una piccola orecchia in alto nella pagina o il biglietto del treno), spiegava per bene le pagine e leggeva ad alta voce la poesia che aveva scelto per noi.

Era uno dei miei momenti preferiti. Era un attimo di pace, di ascolto non solo di Ruth, ma anche di noi stessi, di quello che la poesia ci evocava dentro. Era un momento in cui ci fermavamo a respirare.

A distanza di tanti anni, ho deciso di raccogliere l’idea di Ruth e trasformarla in un progetto su YouTube: ogni domenica caricherò un video sul mio canale Alice Spiga in cui leggerò ad alta voce le poesie.

Vai al mio canale YouTube: Alice Spiga

Inizio con le mie, perché ormai lo sapete sono un’egocentrica e non ci posso fare nulla, ma leggerò anche poesie di altri e forse, chissà, pezzi di romanzi.

Non so, mi lascerò ispirare di volta in volta, così da regalarmi e regalarvi quello che Ruth regalava a noi: un momento di respiro.

Di seguito: Rabbia, la mia prima poesia letta ad alta voce. Mi sono anche vestita decente per l’occasione… in casa di solito sono in felpa di pile. 😉

Post Scriptum

Ci tengo a precisarlo perché mi rendo conto che sembra un post in memoriam: Ruth è viva e vegeta, solo non lavoriamo più insieme da diversi anni. Abbiamo entrambe cambiato lavoro.

4 pensieri riguardo “Il momento della poesia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...