Quarantadue

Non esiste un momento giusto per morire.

Esiste un momento più accettabile. Tipo a novant’anni e oltre, dopo aver vissuto una vita piena di piccole soddisfazioni, arriva il tuo momento e non c’è più nulla che si possa fare, tranne lasciarti andare.

Non è accettabile che succeda a quarantadue anni, con figli piccoli, una vita intera ancora davanti, senza nessuna malattia, senza nessun segnale che possa lasciar presagire la fine imminente e che possa aiutare chi resta a elaborare la perdita.

Sono andata sul suo profilo di Facebook. Non eravamo amiche, ma abbiamo talmente tanti amici in comune che è stato facile arrivarci.

Sotto i messaggi di amici attoniti e distrutti dal dolore, il suo ultimo post da viva è una torta di compleanno un po’ sbilenca, con le roselline di zucchero come guarnizione. Una torta per un bambino, forse per uno dei suoi figli. Il suo commento sotto la foto è: «Per fortuna era buona».

Mi ha fatto pensare a quanto possa essere maledettamente ingiusta la morte. Arriva così, mentre sei in spiaggia, al mare, con la tua famiglia. Arriva così: il tuo cuore si ferma e tutti quelli che ti amano dovranno fare i conti con la tua scomparsa.

La conoscevo di vista, però conosco bene alcuni suoi amici: mercoledì sera, uno di loro era così affranto dal dolore che per la prima volta in quasi trent’anni che ci conosciamo non l’ho visto fare nemmeno mezzo sorriso.

A volte la morte fa veramente e completamente schifo.

Foto in apertura di Peggy und Marco Lachmann-Anke da Pixabay

6 pensieri riguardo “Quarantadue

  1. Amica per una volta non sono totalmente d’accordo ❤️ … si la morte fa schifo, ma poco tempo fa ho scritto un post per Marco, un mio amico che è andato a quell’età… e dicevo proprio il contrario, credo il tempo sia solo una nostra invenzione. Credo che ognuno sia qui “per il tempo che deve”. Quando è morta mamma, a 60 anni, tanti hanno pacatamente fatto intuire che non era giusto, avrebbe esser dovuta andar via prima nonna, sua madre, che è ancora tra di noi a 95 anni … io ero distrutta dal dolore ma sti commenti mi facevano incazzare e basta …magari la tua amica ha vissuto e lasciato tutto quello che doveva alla sua famiglia, anche se è triste vedere andar via qualcuno così giovane. Magari ora è altro, altrove, dove deve…Magari mia nonna arriva a 100 anni … è il mistero e la bellezza di questa cosa chiamata Vita. Non morte, che non si finisce mai ,). Un abbraccio.

    "Mi piace"

    1. Non c’è mai un momento giusto per morire, si vorrebbe sempre più tempo, da trascorrere con la propria famiglia, per fare tante piccole cose che non abbiamo avuto il tempo di. E… mi dispiace tanto per la tua mamma… ♥️

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...