Di api, farfalle e fiori di lavanda

Approfittando del fresco regalatoci dal temporale di ieri sera, questa mattina mi sono infilata le scarpe da ginnastica e sono uscita di casa per fare una passeggiata.

Il cielo era limpido, il sole non troppo forte e il venticello mi accarezzava viso, braccia e mani. Mi sono fermata nel piazzale davanti a casa, osservando la natura rigogliosa: sembrava ringraziare il cielo per la pioggia ricevuta.

Continua a leggere “Di api, farfalle e fiori di lavanda”

Tipi da camminata

Lo ribadisco giusto per chi fosse approdato sul mio blog per la prima volta: mi piace osservare le persone, notare i loro comportamenti e creare delle categorie umane che ho chiamato Tipi da.

Ho fatto la pendolare casa-lavoro-casa per diversi anni e ho scritto i Tipi da Treno. Dalle mie osservazioni al mare sono emersi i Tipi da Spiaggia.

Da poco più di un anno frequento con regolarità un centro fitness, grazie al quale sono nati i Tipi da Palestra, e vado a camminare: prima i Tipi da Bicicletta e ora i Tipi da Camminata.

Sì, scrivo anche mentre cammino. Non sto messa bene… 😉

Continua a leggere “Tipi da camminata”

L’inizio

Il 22 febbraio sono uscita di casa per andare a fare la solita passeggiata. Mi ricordo che era il 22 febbraio perché, quel giorno, la mia collega e io stavamo cercando soluzioni a un problema che, poi, abbiamo in parte risolto.

Comunque, il 22 febbraio sono uscita di casa, scarpe da ginnastica e giacca leggera anti-vento, e dopo circa duecento metri mi sono resa conto che stavo camminando fissandomi le scarpe, la mente del tutto immersa nei problemi di lavoro.

Allora ho alzato gli occhi

Continua a leggere “L’inizio”

Più animali che esseri umani

Questa settimana mi ero ripromessa di riposarmi. Lunedì scorso mi sono svegliata con un mal di testa feroce e persistente. Sentivo persino i pensieri ovattati, come quando si è dormito poco e male.

E in effetti tra scrivere, lavorare, andare in palestra e a camminare, avevo la sensazione di non fermarmi da tanto (troppo) tempo.

Così mi sono detta: “Questa settimana mi riposo. Niente palestra, niente camminate, lavoro lo stretto necessario e, visto che sono in anticipo sui tempi, mi prendo una pausa anche dalla scrittura del mio romanzo”.

Devo ammettere che ho rispettato i miei buoni propositi per un terzo.

Continua a leggere “Più animali che esseri umani”

L’erba del vicino

Durante una delle mie solite passeggiate, passando davanti alla casa da contadino con i porcellini d’india che vanno in calore ad ogni colpo di sole, mi accorgo che un gallo e una gallina stanno uscendo dal cortile.

Il gallo è un passo avanti alla gallina, che lo segue da così vicino che le loro piume si toccano. Arrivano sul bordo della strada, il gallo si ferma, la gallina si ferma dietro di lui.

Continua a leggere “L’erba del vicino”

Alla natura basta poco

La settimana scorsa, durante le mie solite camminate sulle “nostre” colline, mi sono resa conto che alla natura basta veramente poco.

È sufficiente un po’ di sole. Piccoli fiori sbocciano tra i residui dell’ultima nevicata e… i porcellini d’india del nostro “vicino” entrano subito in calore.

Continua a leggere “Alla natura basta poco”