Finalmente piove

Dal giorno della morte di mio nonno c’è sempre stato il sole. Un sole implacabile, intensamente fastidioso e inadatto a esprimere ciò che sentivo e sento. 

Ieri sono apparse le nuvole, grosse nubi minacciose che hanno riempito il cielo rendendolo cupo, grigio e borbottante.

Ho accolto con immenso sollievo le gocce di pioggia che hanno iniziato a cadere pesanti sul tetto della nostra casa e il sibilo dell’acqua attraverso la gronda ferita del piano di sotto.

Questa mattina, guardando fuori dalla finestra della camera da letto, ho pensato: “Finalmente il cielo si è deciso a piangere”. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...