Tra case e famiglie: quello che scrivo sull’amore

Nel mio blog, posto di primo piano merita la famiglia, o meglio le famiglie! Nessuno si accorge mai che non esiste una sola famiglia, ma tante famiglie diverse, che nascono e crescono in vari periodi della nostra vita.

Nel corso degli anni ho infatti raccontato tante storie e tanti aneddoti che hanno avuto come protagonista non solo la mia prima famiglia (mamma, papà e fratello), ma anche la mia famiglia un po’ più allargata (nonni, zii, prozii, procugini, bisnonni), poi la mia nuova famiglia, quella nata ufficialmente quando ho impacchettato le mie cose e sono andata a vivere con il mio ragazzo, Andrea (famiglia che, da un certo momento in avanti, ha finito per includere anche i suoi genitori).

Sono storie dove unisco assieme ricordi, pensieri, emozioni, sensazioni e diventano spesso occasione per parlare, più in generale, del tema dell’amore, della convivenza, della paura di diventare genitori (e di non diventarlo mai) e… dell’infinita pazienza che ci vuole per andare avanti tutti insieme, giorno dopo giorno, restando uniti nonostante tutto. 😉

Ho scritto anche tantissimi post su quello che io stessa ho definito “il mio momento zaino in spalla”… ovvero quando vivevo da sola e andavo avanti e indietro tra casa mia, il lavoro e casa di Andrea. Sempre con lo stretto indispensabile impacchettato nello zaino.

A un certo punto avevamo tre case: la mia (che stavo lasciando), la sua e quella nuova che stavamo sistemando ed ero… spaesata! Per fortuna si è trattato di un periodo tutto sommato breve!

Questo per dirvi che tutti i post che ho scritto, e che scriverò, sul tema dell’amore e della famiglia, li trovate sotto le etichette FAMIGLIA e AMORE.

Buona lettura! 😉

Salva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...